PILASTRO DELL’AGO

Elenco Vie

Informazioni

Struttura rocciosa a destra dei pilastri di san Valentino. La roccia è buona anche se un po’ sporca. Dalla panoramica sommità si vede il lago di Garda da Malcesine alla penisola di Sirmione ed alle ondulate colline moreniche bresciane e mantovane spesso, nei mesi autunnali, ammantate di evanescente nebbia. Le vie sono riportate nell’ordine da sinistra a destra.

Indicazioni accesso:

Da Sasso ( 546 m ) si segue l’itinerario per la via attrezzata dell’eremo di San Valentino sino alla piccola falesia detta Micro. Dopo pochi metri, al tornante che gira a sinistra verso l’eremo e la placca delle morose, si prende a destra per stretto sentiero segnalato in giallo, e che corre alla base del Pilastri di San Valentino. Si raggiunge il canale che separa il Pilastro di san Valentino dal pilastro dell’Ago (20 minuti).

Si entra nel canale e si sale per poche decine di metri: se si gira a destra alla base del pilastro si raggiungono gli attacchi della via Orso Bubu e Perla del Lago, se si continua a salire tenendo il ramo di destra, per roccette ed alberi, si può raggiungere la sommità (II/III).

16/08/2017

Ci siamo! Vi invitiamo a tenere d’occhio le novità dell’associazione sulla pagina Facebook gardaclimbing asd che a settembre ed ottobre organizzerà dei ritrovi.

29/05/2017

L’associazione sportiva dilettantistica Gardaclimbing inaugurerà la falesia Camerate sita a Toscolano Maderno nell’omonima località, in data 25 giugno.